IL MAGICO MONDO DI NARNIA

un’escursione in bici nei luoghi fantastici di Lewis

A meno di 100 chilometri dalla capitale, c’è una porta che si apre sul magico mondo di Narnia. Un viaggio nel tempo, attraverso i ponti ed i canali di un antico acquedotto Romano, il castello ed i palazzi di Narni. Un immersione nella natura pressoché incontaminata dei boschi che circondano le gole del fiume Nera. Un esperienza ricca di emozioni con le tradizioni dell’Umbria, nel centro peninsulare d’Italia

IL PROGRAMMA

Appuntamento alle ore 8,00 presso gli impianti sportivi di Narni scalo. Partenza alle ore 9,00 per salire verso la strada Flaminia e raggiungere il lago di Recentino. Da qui, raggiungeremo il tracciato dell’antico acquedotto Romano fino al Centro peninsulare d’Italia, passando sotto i boschi di lecci e altre specie arboree della macchia mediterranea. Raggiunta la Rocca dell’Albornoz scenderemo verso il centro medievale di Narni e, dopo una visita alla città, scenderemo verso il fiume attraversando le gole del Nera fino a raggiungere l’antico porto fluviale presso Stifone. Dopo un passaggio attraverso i vicoli di questo splendido borgo edificato tra il fiume ed i ruscelli che sgorgano dal monte, faremo ritorno al punto di partenza passando ai piedi del ponte di Augusto.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL PERCORSO E ALTRE INFO

asd.thyrus@gmail.com

3288169274 WhatsApp

NARNI

DAL LAGO DI RECENTINO ALL’ACQUEDOTTO ROMANO E CENTRO D’ITALIA

GOLE DEL NERA – STIFONE – VECCHIA FERROVIA